8c4e7ddecfb739ef5c33c55621b27630

Bagnoli, IACOI (UGL – LeS Polizia): “Governo rifletta su scontri”

Gli scontri di Napoli tra Polizia e manifestanti, che protestavano contro la visita di Renzi per presentare il progetto di bonifica di Bagnoli, e in cui sarebbero rimasti feriti quattro colleghi, rappresentano un fatto gravissimo. Siamo di fronte all’ennesimo episodio che vede la Polizia in prima linea, bersaglio di facinorosi che strumentalizzano tali situazioni per riversare la propria inaudita violenza contro i servitori dello Stato. Siamo vicini ai nostri colleghi che hanno svolto con professionalità il proprio servizio nonostante i pochi spiccioli di retribuzione“.

Così Giovanni Iacoi, Segretario generale di Ugl- Les Polizia, sugli scontri tra Polizia e manifestanti nel corso del corteo di protesta nei confronti della visita di Renzi a Napoli e la presentazione del progetto di bonifica del sito di Bagnoli.

Anno dopo anno siamo sempre qui a fare i conti con i feriti fra i colleghi, per difendere un governo che, tra l’altro, si è dimostrato lontano e distante dalle esigenze dei poliziotti e dei cittadini. Senza dimenticare che ci mandano al massacro privi degli equipaggiamenti adeguati diventando dei veri e propri bersagli mobili“- ha aggiunto Iacoi. “Il Governo ascolti i poliziotti e prenda la palla al balzo per cambiare il sistema di sicurezza in Italia e riconoscere la professionalità degli uomini e delle donne della Polizia di Stato“.

(foto il messaggero.it)

Condividi su
Tags: No tags