873514e130e46a244b5aae0b135db01f

Matera, GIORDANO e DI LECCE (UGL): “Necessario dare priorità alla sicurezza”

Diciamo basta e condanniamo con forza i vili e incresciosi atti che hanno interessato la città di Matera negli ultimi giorni. Siamo convinti che le forze dell’ordine saranno in grado di individuare i responsabili”. Così Pino Giordano, segretario provinciale dell’Ugl di Matera e Nunzio di Lecce, Vice Segretario nazionale di Ugl – LeS Polizia commentano l’atto intimidatorio ai danni di un esercizio commerciale interessato dall’esplosione di un ordigno rudimentale.

Esprimiamo lodevole apprezzamento nei confronti dell’ottimo lavoro che il Questore di Matera, Paolo Sirna, sta portando avanti con gli agenti della squadra mobile per individuare gli autori dell’ennesimo episodio di criminalità, l’ultimo di una lunga serie. E’ necessario mantenere alta l’attenzione anche perché questi fatti rischiano di infangare l’immagine di Matera 2019. Certo è – continuano Giordano e Di Lecce – che la carenza di personale di P.S. nel territorio materano potrebbe mettere a dura prova la capacita operativa dei presidi sul territorio. Come Ugl e sindacato di Polizia non possiamo, dunque, esimerci dal sottolineare che puntare sulla gestione della sicurezza sia, al momento, una priorità”.

Tutto il territorio Nazionale necessita di un nuovo modello di sicurezza, basato su un innovativo concetto di Polizia. Per questo chiediamo un impegno reale a tutte le forze politiche per mettere in campo iniziative certe che possano mettere le forze dell’ordine nella condizione di svolgere il loro operato con più serenità, risorse e mezzi adeguati. Esprimiamo, dunque –concludono i sindacalisti Ugl – solidarietà per l’accaduto e ribadiamo il nostro impegno a vigilare sul territorio e a sensibilizzare le istituzioni sull’importanza di riportare al centro la figura del poliziotto”.

Matera 12 Maggio 2016

Condividi su
Tags: No tags