f5ddf7bd97d01d87f4a7985398aea709

Mafia: Guaglianone (UGL – LeS Polizia), forza Chinnici rivive nell’impegno di magistratura e forze dell’ordine

“Oggi, anniversario della strage in cui persero la vita il giudice Rocco Chinnici, uno dei pionieri della lotta alla mafia, ed i carabinieri della sua scorta Mario Trapassi e Salvatore Bartolotta, la Segreteria Provinciale di Palermo di LeS Polizia di Stato rinnova la propria vicinanza e partecipazione morale a tutti i familiari delle vittime di mafia che, negli anni più bui della storia della nostra città, hanno perso la vita per l’affermazione di quegli ideali di libertà e giustizia per i quali, ancora oggi, magistrati e forze dell’ordine continuano a battersi. Siamo convinti che il miglior ricordo dei morti viva nell’impegno e nel lavoro dei vivi e che gli attuali attori del “ progetto legalità” meritino, da parte delle più alte cariche istituzionali, tutto l’appoggio normativo, strumentale ed operativo necessario per combattere il fenomeno mafioso e non vanificare il sacrificio di molti”.

Così Pasquale Guaglianone, Segretario di Palermo di Ugl-LeS Polizia di Stato, in occasione dell’anniversario dell’uccisione del magistrato.

Palermo 29/07/2016

Condividi su
Tags: No tags