Disposizioni fruizione mensa obbligatoria e ticket

Al Sig. Questore di Torino
e, p.c.
Al Sig. Capo di Gabinetto
Al Sig. Dirigente UTLP

Egregio Sig. Questore,
codesta O.S. torna a segnalare che presso il locale Ufficio di Gabinetto, II Sez. Servizi è stata diramata mediante una e-mail una disposizione di servizio in cui si “ordinava” al personale comandato di servizio in qualità di autista di fruire della mensa di servizio presso la Caserma “Balbis” in luogo della fruizione del ticket. La perplessità riguarderebbe il presunto ordine di consumare il pasto in regime di straordinario, senza effettuare lo stacco di 30 minuti fisiologici. Ad ogni modo non risulterebbe nessuna circolare o disposizione firmata, per chiarezza si allega il contenuto di tale mail.

Non si riesce a comprendere come mai in codesto Ufficio sia così macchinoso fruire di un istituto previsto e disciplinato da circolari del Sig. Capo della Polizia, quello del buono ticket, anche a costo di sperimentare soluzioni creative lontane dalle disposizioni.

Si coglie l’occasione per ribadire la problematica ancora in essere dei dipendenti di codesto Ufficio, comandati di servizio continuativo presso il Corpo di guardia UPGSP e le Camere arrestati “San Paolo” che non riescono a fruire del previsto pasto presso la mensa del V Reparto Mobile, (mensa questa logisticamente più vicina ed agevole per via della distanza) al pari di altri dipendenti del medesimo Ufficio (leggasi Uff. Scorte) o di altri Commissariati Sezionali.
Sicuri della sua sensibilità in materia si richiedono adeguati chiarimenti e la pronta risoluzione di quanto sopra segnalato.

In attesa di un cortese cenno di riscontro e si porgono distinti saluti.

Torino, 02 Febbraio 2021

La Segretaria Provinciale di Torino

Condividi su